“Negli ultimi anni avevamo sempre investito pochissimo in comunicazione. Ci mancava la quarta P del marketing mix”. Da diversi mesi Gelsystem, azienda di Viterbo leader in Italia nei settori della climatizzazione e della refrigerazione, ha affidato la sua comunicazione all’agenzia Carbot.

“Abbiamo avviato un nuovo percorso di comunicazione – precisa il direttore generale Giuseppe Bordini – che sta già portando i primi frutti, come dimostra la crescita della nostra reputazione aziendale, in precedenza affidata solo al passaparola”.

“Far conoscere e promuovere il nostro marchio sul mercato, accrescerne la percezione è, almeno in questa prima fase, l’obiettivo principale. Poi è chiaro che si guarda sempre al fatturato, anche se, soprattutto in riferimento al primo anno, ci aspettiamo quasi esclusivamente un innalzamento del nostro brand”.

“In questa fase – continua Bordini – la comunicazione vuol dire, per un buon 70 per cento, innalzamento del brand, quindi brand equity, mentre per il restante 30 per cento deve avere un ritorno commerciale, di mercato. Dopo il primo anno contiamo di iniziare a raccogliere i frutti del lavoro svolto, immaginando che, negli anni successivi, il rapporto di 70 a 30 possa progressivamente capovolgersi a favore del fatturato, del mercato”.

Con Carbot la comunicazione è diventata centrale anche in Gelsystem. “Abbiamo sempre investito nel consolidamento aziendale – precisa Bordini – quindi in strutture, ricerca e sviluppo e prodotti notevolmente diversi dalla concorrenza. Una volta raggiunta una maturità significativa nella diversificazione di prodotti, nell’organizzazione delle risorse umane e nella gestione delle nostre strutture più in generale, abbiamo immaginato che fosse arrivato il momento giusto per far conoscere a tutti il frutto dei nostri ingenti sacrifici espresso in tecnologia e innovazione”.

Il futuro di Gelsystem sarà legato a filo doppio alla comunicazione. “E’ un settore strategico che, se organizzato, pianificato e gestito al meglio, può diventare un vantaggio competitivo sul quale continuare ad investire. Nei prossimi cinque contiamo di crescere anche sui mercati esteri. Una sfida ambiziosa – conclude Bordini – che immaginiamo di vincere anche grazie al supporto della comunicazione”.

Carbot

Author Carbot

More posts by Carbot

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi