Nato già nel 1990 da PR Smith, il modello SOSTAC è uno strumento ampiamente utilizzato nella progettazione e la gestione di ogni tipo di campagna di digital marketing.

SOSTAC è l’acronimo dei sei passaggi fondamentali che lo costituiscono per individuare un’efficace strategia di marketing applicabile in molti contesti e ambiti aziendali:

  • SITUATION
  • OBJECTIVES
  • STRATEGY
  • TACTICS
  • ACTION
  • CONTROL

Vediamo insieme i vari passaggi:

SITUATION

Il percorso inizia con un’analisi della situazione e rappresenta una base imprescindibile di ogni piano di marketing. In questa fase dovrai conoscere il mercato di riferimento, le sue sfaccettature, i trend del momento e capire cosa chiedono i clienti.

In questa fase tieni conto anche di altri modelii analistici come l’analisi SWOT e l’analisi della CONCORRENZA

OBJECTIVES

Una volta che hai una panoramica quanto più accurata e dettagliata possibile della situazione iniziale, si passa alla definizione degli OBIETTIVI

Non fossilizzarti su inutili vanity metrics ma ricorda che gli obiettivi devono sempre essere SMART e cioè Specifici, Misurabili, Achievable(realizzabili), Rilevanti e Time-based

Ogni buon obiettivo di una campagna di marketing deve essere SMART e cioè Specifico, Misurabile, Achievable(realizzabile), Rilevante e Time-based

STRATEGY

A questo punto, dopo una chiara panoramica del tuo business, definisci quella che sarà la tua Strategia di Marketing, formulando un piano basato su una corretta impostazione di insight e analisi.

Tieni sempre presente che ogni potenziale cliente andrà seguito lungo il percorso della customer journey, in modo tale che da semplice “estraneo” possa diventare un possibile “promoter” del brand

La customer journey definisce il modo in cui un utente possa passare dall'essere un "estraneo" del brand a un potenziale "promoter"

TACTICS & ACTION

Le tattiche indicano gli strumenti specifici che vuoi utilizzare per raggiungere gli obiettivi del tuo marketing plan. (Es. quali strumenti mi occorrono per creare una newsletter?)

A questo punto, si agisce! Una volta calata la strategia e aver “affilato le armi”, c’è tutto un mondo di azioni da fare, fatto di piani editoriali, newsletter, advertising ecc.

CONTROL

Ultima, ma non per importanza, la fase di controllo dei KPI.

Ricorda che una campagna di marketing evolve continuamente nel tempo e avere dei picchi e dei cali durante tutto il suo ciclo di vita.

Potresti, quindi, dover ridefinire in corso d’opera la strategia, o gli obiettivi, o il target di riferimento, andando ad agire su cosa magari non ha funzionato e cosa dovresti cambiare; ecco perchè il modello SOSTAC non è un modello lineare ma circolare.

 

 

 

Carbot

Author Carbot

More posts by Carbot

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi